domenica 20 settembre 2009

Massimo Kaufmann: Cecità galleria 1000eventi fino a sabato 7 novembre





head_nl.gif

 

 

Invito.jpg
 

 
La galleria 1000eventi ha il piacere di annunciare l'inaugurazione della mostra personale di
Massimo Kaufmann: Cecità
Dopo la mostra personale del 2003, la galleria 1000eventi è lieta di presentare una nuova serie di lavori realizzati da Massimo Kaufmann.


Risultati illustrati per Massimo Kaufmann

 http://www.teknemedia.net/pagine-gialle/gallerie/galleria_enrico_astuni_pietrasanta/dettaglio-mostra/17062.htmlhttp://www.galleriannovi.com/mostra.php?ID=35http://www.teknemedia.net/magazine/speciali_medialounge/dettail.html?mId=6772


A seguito di un lungo soggiorno a New York la ricerca dell'artista si è focalizzata sulla sovraesposizione cui siamo quotidianamente esposti ad un flusso ininterrotto di immagini e sulla conseguente perdita, da parte nostra, della capacità di percepire e comprendere la realtà che ci circonda. 


http://www.torinomania.it/http://www.duetart.com/dentro/artists/artists%20ita/Kaufmann%20ita.htm
Vengono qui proposte tele di grandi dimensioni, composte in gruppi di due, tre o cinque pannelli in cui, contrariamente ai lavori realizzati in precedenza, caratterizzati da un forte cromatismo, il colore é praticamente assente. La tecnica pittorica scelta dall'artista per la realizzazione di questa nuova serie di lavori è quella della punteggiatura, ispirata all'alfabeto Braille utilizzato dalle persone non vedenti.
L'artista richiede al "vedente", in questo caso, uno sforzo maggiore rispetto ai suoi quadri colorati: il linguaggio di queste opere non è gridato ma sussurrato, e appare quasi schermato da una serie infinita di velature trasparenti che invitano ad una lettura tattile. 



Massimo Kaufmann: Cecità galleria 1000eventi  fino a sabato 7 novembre


La Cecità di cui parlano queste opere pittoriche evidenzia una differenza tra ciò che guardiamo, o crediamo di vedere, e ciò che osserviamo; tra ciò che ci scorre dinanzi nel flusso delle immagini del mondo contemporaneo e ciò che siamo davvero in grado di comprendere; un' opposizione tra vedere e osservare, tra credere e sapere, una crisi della rappresentazione. Sta quindi allo spettatore il compito di interpretare intimamente  e appropriarsi del "codice artistico" e dei nuovi canoni estetici proposti da Kaufmann.


La mostra inaugurerà venerdì 18 settembre 2009
Apertura speciale nell'ambito dell'iniziativa START-Milano Venerdì 18 dalle 18.00 alle 22.00 - Sabato 19 dalle 11.00 alle 21.00 - Domenica 20 dalle 11.00 alle 19.00

 

In occasione di STARTMILANO un servizio di navette trasporterà gratuitamente il pubblico nelle diverse gallerie del circuito. Le navette sono state predisposte per la giornata di sabato 19 con partenza prevista da Piazzale Oberdan: prenotazioni e orari precisi saranno pubblicati sul sitoIn occasione di STARTMILANO un servizio di navette trasporterà gratuitamente il pubblico nelle diverse gallerie del circuito. Le navette sono state predisposte per la giornata di sabato 19 con partenza prevista da Piazzale Oberdan.

 www.startmilano.com


La mostra rimarrà aperta fino a sabato 7 novembre
da martedì a sabato, dalle ore 14.00 alle 19.00


Massimo Kaufmann nasce a Milano nel 1963.Vive e lavora a Milano.
 
Principali mostre personali: Mostre personali:2007 Il Frantoio, CapalbioBubbles, Galleria In Arco, Torino 2006 24h Galleria Astuni, Pietrasanta(LU)2004 Apriti cielo Galleria Astuni, Pietrasanta (LU)Galleria 1000eventi, Milano 2003 Galleria In Arco, Torino (con Stefano Arienti) 2000 Cella#7, Spazio Manzoni, Monza (MI)1999 Cella#7, Viafarini, MilanoGalleria Biagiotti, Firenze 1998 Prossimità e distanza, Galleria Franca Mancini, Pesaro (con Serse), Luigi CarboniCella osservatorio di stella, Museo Su Logu De S'Iscultura, Tortolì (NU). 1997 Rime sparse, Studio Guenzani, MilanoI Capricci, Museo d'Arte Moderna e Contemporanea, Nizza1996 Galleria Franca Mancini, Pesaro1994 Sempre più difficile, Galleria In Arco, Torino Sperone Westwater Gallery, New York1993 Galleria Sperone, Roma1992 Persuadere e prevedere, Studio Guenzani, MilanoMala Galerija, Moderna Galerija, Ljubljana Nostro Padre, Chiesa di Santa Maria di Grotta Pinta, Roma Documentario, Galleria In Arco, Torino (con Marco Cingolani)1991 Galerie Faust, Ginevra 1990 Ubi Consistam, Studio Guenzani, Milano StudioScalise, Napoli.
Mostre collettive recenti: 2009 Giorni Felici, Premio MArina di Ravenna, Collettiva Galleria Colombo 2008 Gold. Zero Carati, Superstudio Più, MilanoBateauIvre.L'ebbrezza dell'arte contemporanea, Cantina Icario, Montepulciano2007 Happy BirthdayCareof, C/O, Careof, MilanoPunto, Spazio Guicciardini, MilanoPointingPainting, Spazioa Contemporanearte, PistoiaArcani maggiori , Galleria In Arco, Torino2006 Il Marmo e la Celluloide, LaVersiliana, Marina di Pietrasanta (LU)Senza famiglia !, Palazzo della Promotrice delle Belle Arti, Torino 2005 Altri fantasmi, Gas Art Gallery e Ermanno Tedeschi Gallery,TorinoAp-punto – Triennale, Palazzo delle Arti, MilanoPadiglione Italia – Out if the Biennale, Trevi Flash Art Museum, Trevi (PG)2004 BKP Galleria Astuni, Fano (PU)




 
Galleria 1000eventi is pleased to announce the opening of the solo show by 


 Massimo Kaufmann: Cecità / Blindness

After the solo show in 2003, Galleria 1000eventi is proud to present a new series of works by Massimo Kaufmann.
After a long stay in New York, the artist's research has focused on our everyday over-exposure to a constant flow of images, and the resulting loss of our capacity to perceive and comprehend the reality that surrounds us. 
The show features large canvases, in groups of two, three or five panels, in which color is practically absent, unlike Kaufmann's works in the past, which were characterized by forceful chromatic effects. The technique chosen by the artist for this new series is that of pointillism, based on the Braille alphabet used by non-sighted persons. 
Kaufmann asks the "sighted", in this case, to make a greater effort than in the viewing of his colored paintings: the language of these works does not shout, but whispers, and seems almost to be screened by an infinite series of transparent veils that suggest a tactile interpretation. 
Particular care has gone into the choice of the pigments, purchased over the years during voyages made by the artist in Northern Europe and Africa: rare, precious materials that belong to the tradition of Flemish and Renaissance painting. The viewer has the task of intimate interpretation, of cracking the "artistic code" and taking possession of the new aesthetic canons proposed by Kaufmann. 




Opening September 18th  2008
Special opening during START-Milano  Friday 18 from 18.00 to 22.00- Sarurday 19 from 11.00 to 21.00 - Sunday 20 from 11.00 to 19.00 -
and will close November 7 
From monday to saturday from 14.00 to 19.00

A free service of shuttles has been organized on occasion of STARTMILANO  to brig the public to all the galleries of the circuit.
The shuttles will be operating on Saturday 19th September leaving from Piazzale Oberdan.

 www.startmilano.com


Massimo Kaufmann born in Milan in 1963.Lives and works in Milan.

Solo shows: 2007 Il Frantoio, CapalbioBubbles, Galleria In Arco, Torino 2006 24h Galleria Astuni, Pietrasanta(LU)2004 Apriti cielo Galleria Astuni, Pietrasanta (LU)Galleria 1000eventi, Milano 2003 Galleria In Arco, Torino (con Stefano Arienti) 2000 Cella#7, Spazio Manzoni, Monza (MI)1999 Cella#7, Viafarini, Milano Galleria Biagiotti, Firenze 1998 Prossimità e distanza, Galleria Franca Mancini, Pesaro (con Serse), Luigi CarboniCella osservatorio di stella, Museo Su Logu De S'Iscultura, Tortolì (NU). 1997 Rime sparse, Studio Guenzani, MilanoI Capricci, Museo d'Arte Moderna e Contemporanea, Nizza1996 Galleria Franca Mancini, Pesaro1994 Sempre più difficile, Galleria In Arco, Torino Sperone Westwater Gallery, New York1993 Galleria Sperone, Roma1992 Persuadere e prevedere, Studio Guenzani, MilanoMala Galerija, Moderna Galerija, Ljubljana Nostro Padre, Chiesa di Santa Maria di Grotta Pinta, Roma Documentario, Galleria In Arco, Torino (con Marco Cingolani)1991 Galerie Faust, Ginevra 1990 Ubi Consistam, Studio Guenzani, Milano StudioScalise, Napoli.
Group Show:
2008 Gold. Zero Carati, Superstudio Più, MilanoBateauIvre.L'ebbrezza dell'arte contemporanea, Cantina Icario, Montepulciano2007 Happy BirthdayCareof, C/O, Careof, MilanoPunto, Spazio Guicciardini, MilanoPointingPainting, Spazioa Contemporanearte, PistoiaArcani maggiori , Galleria In Arco, Torino2006 Il Marmo e la Celluloide, LaVersiliana, Marina di Pietrasanta (LU)Senza famiglia !, Palazzo della Promotrice delle Belle Arti, Torino 2005 Altri fantasmi, Gas Art Gallery e Ermanno Tedeschi Gallery,TorinoAp-punto – Triennale, Palazzo delle Arti, MilanoPadiglione Italia – Out if the Biennale, Trevi Flash Art Museum, Trevi (PG)2004 BKP Galleria Astuni, Fano (PU)

 

::::::::::

da Francesco.Bonazzi

- F.Bonaz - Vr -

°